Stefano Giraldi /

Smart Working: gestire l'emergenza e pianificare per il futuro [Webinar]

(Ultimo aggiornamento: April 10, 2021)

Il digitale ha rappresentato un elemento chiave nelle misure di contenimento adottate in Italia per contrastare la diffusione del COVID-19.

In queste settimane tante aziende, di tutte le dimensioni, e tanti lavoratori si sono organizzati per lavorare da remoto, in alcuni casi con un encomiabile spirito costruttivo e di auto-adattamento, per non fermare le attività economiche in questo periodo di emergenza.

I termini "Smart Working" e "Lavoro Agile" sono stati inseriti fin da subito nei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e nelle varie ordinanze degli organi amministrativi locali.

Stampa e televisione ce ne hanno reso abituale la conoscenza e la sua adozione ha permesso di non fermare completamene le attività economiche nell'azione di contenimento dell'epidemia del coronavirus.

Trend ricerca "Smart Working" e "Lavoro Agile" al 30 marzo 2020

Una popolarità che merita anche una riflessione. Quanto è Smart Working quello che si sta facendo? Probabilmente poco. Ma non per questo motivo il lavoro da remoto adottato in queste settimane va considerato in modo negativo. Anzi tutt'altro.

Di certo è un passo importante, anche se legato ad un evento improvviso ed imprevisto, che ha permesso di prendere consapevolezza sulle potenzialità che la tecnologia può avere sull'approccio al lavoro.

Come sfruttarlo per il futuro? Ne parlerò giovedì 2 aprile alle ore 14:30 durante il webinar organizzato da Warehouse Coworking Factory insieme ad altri esperti del Lavoro Agile. Porterò un contributo sugli aspetti tecnologici ed organizzativi contestualizzati alle piccole e medie imprese della provincia di Pesaro e Urbino, ma sicuramente utili anche per altre realtà.

I dettagli per partecipare al Webinar (gratuito) sono disponibili sulla pagina Facebook dell'evento.

Slide e registrazione webinar

https://www.slideshare.net/etino/webinar-smart-working-impatto-tecnologico-nelle-organizzazioni

https://youtu.be/wq_ea2lovh8?t=1292

Registrazione Webinar (link)